Tigelliera emiliana 7 posti

Un tradizionale banchetto emiliano è costituito dalle tigelle, piccoli dischi di pasta, che sostituiscono il pane.

Per realizzarle rispettando tutti i principi emiliani, occorre la tigelliera emiliana o modenese, in particolare quella in alluminio pressofuso che si mette sui fornelli (vi proponiamo la tigelliera 7 posti che permette di fare 7 tigelle alla volta) . Per fare la forma delle tigelle l'impasto va tagliato con il taglia tigelle. La tigelliera è da scaldare sul fornello o stufa e quando è in temperatura si mette l'impasto e la cottura delle tigelle avviene in 3/4 minuti.

Un tempo le tigelle, accompagnate solo da un gustoso battuto" di lardo, rosmarino e aglio tritato cosparso di formaggio, erano la quotidiana colazione e merenda. Oggi, quando sono ancora caldi, i dischi di pasta (alti circa 5 cm. e con un diametro di 8-10) sono tagliati a metà nel senso longitudinale e consumati al posto del pane, oppure accompagnati ai nostri tradizionali salumi e formaggi.

"
Aggiornamento dati in corso...
Acquista
ean 3000010194000 marca GME